Conto termico

CONTO TERMICO 2.0, COME ACCEDERE AGLI INCENTIVI

Il conto termico è un meccanismo incentivante introdotto nel 2012 e modificato nel 2016 che permette di incassare fino al 65% della spesa derivante dalla sostituzione di vecchie caldaie o stufe a gasolio o legna/pellet.

Per accedere al conto termico, si devono rispettare alcune regole ed avere alcuni requisiti.

In breve:

  • Sostituire una vecchia caldaia o stufa a legna, pellet o gasolio;

  • Installare una nuova caldaia/stufa a pellet o legna, certificata in classe 5;

  • EFFETTUARE IL PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO CON CAUSALE SPECIFICA;

  • Presentare la documentazione tecnica tramite tecnico qualificato;

UN ESEMPIO PRATICO:

1)sostituzione di una vecchia caldaia a gasolio con una caldaia a pellet certificata

Caldaia modello LAGUNA P 24 da 25 kW € 4.600,00
Pratica tecnica + € 760,00
TOTALE SPESA + € 5.360,00
INCENTIVO PREVISTO IN QUESTO CASO: - € 3.484,00
COSTO EFFETTIVO: =€ 1.876,00

L’incentivo massimo previsto per questo modello è in realtà di 4.300,00 € ma il contributo può coprire al massimo il 65% del totale.

E’ però possibile inserire tra i costi finanziabili anche le spese accessorie quali l’installazione idraulica, il rifacimento della canna fumaria, l’installazione delle valvole termostatiche ecc.

IMPORTANTE:

In fase di acquisto è fondamentale effettuare il pagamento tramite “bonifico bancario”.

Il bonifico deve essere di tipo ordinario (NON quello per le detrazioni fiscali), e dovrà indicare una specifica causale che vi indicheremo sulla mail ricevuta dopo la conferma d’ordine!